Evasione fiscale Amazon; il giudice archivia

amazon evasione fiscale italia

Sentenza arrivata in tarda serata quella emessa dal GIP di Milano Giusy Barbara, che ha archiviato il caso di Amazon, ritenuto quindi responsabile di aver creato in Italia una stabile organizzazione occulta, come viene definito il metodo di vendita dello stesso colosso, ma non punibile penalmente poichè la dichiarazione fiscale presentata dallo stesso Amazon, pur dichiarando un importo minore di quello reale, non rientra nei limiti di punibilità.

L’indagine riguardava Eva Ghelin, rappresentante legale della lussemburghese Amazon Eu e che risultava essere l’unica indagata dal provvedimento.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.